035-baby

ORTODONZIA E ODONTOIATRIA INFANTILE

Lo studio si avvale di un’odontoiatra specializzata in ortodonzia. Si eseguono trattamenti ortodontici (apparecchi per raddrizzare i denti), per bambini e adulti mediante l’utilizzo di tecniche tradizionali con apparecchi fissi e mobili e tecniche avanzate (apparecchi in ceramica trasparente o con mascherine INVISALIGN) per soddisfare le esigenze estetiche. Lo Studio è attrezzato per eseguire tutti gli esami radiografici richiesti per l’esecuzione di una corretta terapia ortodontica (panoramica, latero-laterale, antero-posteriore).

Quali apparecchi ortodontici esistono?

L’apparecchio per raddrizzare i denti viene ormai utilizzato sia dai bambini che dagli adulti, perché non è mai troppo tardi per prendersi cura dei propri denti. Gli apparecchi ortodontici a disposizione sono diversi, e variano in base all’età e al tipo di condizione iniziale del paziente.

Apparecchio mobile

L’apparecchio mobile viene utilizzato per ottenere piccoli spostamenti dei denti o correggere un processo di crescita anomalo delle ossa mascellari, applicando forze in modo non continuo.

Apparecchio fisso

Gli apparecchi fissi utilizzano forze maggiori e sono in grado, in minor tempo, di provocare un forte spostamento dei denti e delle radici in ogni direzione. Le placche dell’apparecchio fisso possono essere in metallo oppure trasparenti, per un effetto meno visibile.

Espansore palatale

L’espansore palatale è un apparecchio fisso utilizzato per allargare il palato, per ottenere maggior spazio per i denti in arcata e/o per correggere alcune situazioni anatomiche: un palato troppo stretto riduce infatti sia l’ampiezza delle cavità nasali che lo spazio nella bocca destinato alla lingua, spingendo così la persona a respirare con la bocca anziché con il naso. Qusta condizione favorisce lo sviluppo di infezioni a carico di tonsille, adenoidi, faringe, mucosa nasale.

Invisalign

La tecnica Invisalign utilizza una serie di allineatori trasparenti e invisibili che vengono prodotti su misura per adattarsi ai denti del paziente e che vengono sostituiti ogni due settimane. È possibile rimuovere gli allineatori per mangiare, lavarsi i denti e passare il filo interdentale.
I denti si spostano lentamente ma progressivamente, spesso si ottengono risultati già nell’arco di 6 mesi o 1 anno.

CONTATTACI